Narrativa e saggistica (su home)        libri di musica        Composizioni        abstracts        ContattI

create a site for free

abstracts (in english and italian) from published books

Mobirise

Dal libro Come diventare uno scrittore

Il cameriere.

Dicono che un giocatore di biliardo cammina più di tre chilometri mentre gioca la sua partita. Può essere vero. Io, mentre lavoro, cammino molto di più. Io sono un cameriere. Attualmente lavoro presso il Ristorante da Gigio, famoso per i suoi piatti di pesce e per l'ottimo sevizio dato dal ristoratore e da uno dei suoi camerieri. Oh, tutti siamo bravi, ma uno lo è di più. Che gentilezza, (...)

dal libro
La domatrice di leoni

Essere o non essere...
un attore
.
Corso di recitazione, quarto incontro. Il docente dice che oggi si improvvisa, vuole capire cosa possiamo dare prima che lui ci guidi alla recitazione attraverso le regole definite dai due grandi maestri, Stanislavskij e l'altro, del quale non ricordo il nome, comunque un russo pure lui.
E' bravo questo docente, dice che prima del Metodo c'è la propria personalità, che mai deve essere abbandonata. La grandezza del genio della recitazione consiste nella fusione tra la propria personalità, il proprio carisma e il Metodo. Oggi, quindi, improvvisazione. (...)

Mobirise
Mobirise

Dal libro Come diventare uno scrittore

La piccola ballerina.

(...) Ottanta iscritti per soli dodici posti. Ardua la selezione! Entra la prima candidata, il pianista inizia a suonare uno dei conosciuti Valzer di Strauss e la ragazza inizia la danza. Dopo trenta candidate uno della commissione chiede una pausa. Io suggerisco di farla dopo la prossima candidata. Bene, il caffè può attendere. Si apre la porta ed entra una bambina di sei anni. Noi della commissione ci guardiamo perplessi. E' troppo giovane la bambina, (...)

Dal libro Come diventare uno scrittore

Il ritrattista.
Dov'è il mio rasoio, urla Giancarlo. Nessuno lo ascolta, lo specchio non gli risponde. Giancarlo vive da solo. Arrivato alla veneranda età di cinquanta anni, si è arreso. Niente donna, solo relazioni temporanee, no, nemmeno la convivenza. Oh, lui sta bene così. Sai che lagna ogni giorno, metti in ordine questo, metti in ordine quello, trovati un lavoro con paga regolare, quando lo facciamo un figlio (...)

Mobirise
Mobirise

Dal libro Come diventare uno scrittore

Occhi neri.
Un clavicembalo. Una tromba e un violoncello. Questo inedito trio per una splendida esecuzione di musiche rinascimentali con i suoni avvolgenti dell’acustica di una delle chiese più antiche di Venezia, la Chiesa di San Martino.
Ascolto gli amici suonare Gabrieli, Torelli, Merulo.
E poi mi giro. E vedo quegli occhi neri, profondi, meravigliosi.
Che occhi! Ci potevi vedere un mondo dentro quegli occhi, il suo mondo. (...)

Dal libro Come diventare uno scrittore 

Come ho conosciuto MagicoPaky.
(...) Ho conosciuto MagicoPaky una decina d'anni fa. E' un prestidigitatore, conosciuto ad un corso di dizione. La prima lezione io, seduto con uno spazio libero vicino a me, invito il ritardatario ad occupare la sedia libera e lui ringrazia, apprezzando la mia gentilezza. Alla fine della lezione si va al bar a bere un caffè e a continuare la chiacchierata post-lezione. Prendo il cucchiaino, lo carico di zucchero e gli chiedo quanto zucchero vuole, io sono sempre gentile. Lui dice che non serve. Ma come, lo bevi amaro, gli chiedo io e lui no, il caffè lo prendo zuccherato, dice (...)

Mobirise
Mobirise

Dal libro Come diventare uno scrittore

Il giocatore di scacchi.
Ho imparato a giocare a scacchi all’età di undici anni. Mah, forse è più esatto dire che a undici anni ho iniziato ad imparare, ad ogni partita scopro sempre qualche nuova mossa interessante. E’ strano, giocare a scacchi ti fa sentire ogni volta un esploratore, un conquistatore, un pioniere di nuove vie. Lo sapete che ci sono centinaia di milioni di mosse diverse da una partita all’altra? Centinaia di milioni... (...)